analisi acqua

Quali sono i limiti di legge dell’arsenico in acqua potabile?

Il limite di concentrazione consentito dalla legge per la presenza dell’arsenico in acqua potabile è di 10 µg/L (microgrammi/litro), secondo quanto previsto dal D.Lgs 31/2001 (Attuazione della direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano). In molti comuni Italiani è stata concessa una deroga a tale valore, valida fino al 31/12/2012,  che consente di considerare ammissibile un valore limite di concentrazione di 20 µg/L.

Se devi effettuare l’analisi arsenico nell’acqua il nostro laboratorio è a disposizione al numero verde 800146589. Telefondando potrai avere informazioni sul costo del nostro servizio, disponibile in tutta Italia.

L’arsenico può provocare gravi danni alla salute, anche se in realtà il limite di legge è stato modificato solo negli ultimi anni e molti Comuni ancora non sono in regola con tale normativa. Clicca sul seguente link per conoscere gli effetti dannosi dell’arsenico sulla salute.

 

 

Vuoi maggiori informazioni?

CONTATTA ORA LO STAFF!

Al numero verde 800.14.65.89 o tramite il form online potrai avere tutte le informazioni e i dettagli per effettuare l’analisi dell’acqua!